Alzi la mano chi non ha mai sofferto di mal di schiena!

Lo sapevate che secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanitร  รจ la prima causa di disabilitร  al mondo? E che alcuni problemi psicologici, come l’ansia e la depressione, possono aumentare il rischio di mal di schiena?

l mal di schiena puรฒ colpire a qualsiasi etร : a causa di un peso eccessivo, per la mancanza di esercizio fisico o per aver compiuto movimenti sbagliatiโ€ฆ Tuttavia ancora oggi gli esperti non hanno raggiunto una tesi definitiva rispetto al ruolo giocato da questi fattori nel manifestarsi e nel successivo sviluppo del dolore.

Fortunatamente, perรฒ, nella grande maggioranza dei casi esistono molti modi per ridurre le possibilitร  di contrarre il mal di schiena e per porvi rimedio, a volte anche attraverso semplici cambiamenti nel proprio stile di vita.

Lโ€™attivitร  fisica, ad esempio, รจ un modo eccellente per prevenire il mal di schiena e per ridurre il dolore. In passato si pensava che il riposo a letto fosse il miglior rimedio per riprendersi da un brutto mal di schiena. Oggi, invece, i dati confermano che le persone rimaste attive hanno maggiori probabilitร  di guarire in breve tempo.

Altra pratica per prevenire eventuali dolori รจ mantenere la schiena forte e flessibile, adottare sempre una corretta posizione del corpo e sollevare correttamente i pesi.

Sintomi e disturbi

I primi sintomi del mal di schiena possono essere dolori muscolari oppure immediatamente un dolore acuto che puรฒ estendersi anche alle gambe, una riduzione della flessibilitร  della schiena con una visibile difficoltร  a mantenere la posizione eretta.

Ma i disturbi causati dal mal di schiena possono anche essere determinati da una condizione specifica del nostro corpo: ad esempio:

  • infiammazione del nervo sciatico, scivolamento di una vertebra o di prolasso di un disco intervertebrale
  • infiammazione delle articolazioni che puรฒ causare rigiditร  al risveglio.
  • dolore alla spalla che rende difficoltoso vestirsi, guidare o dormire
  • dolore e rigiditร  al collo, a seguito di un incidente automobilistico

Terapie e rimedi

La cura per il mal di schiena, infatti, varia in base alla durata del dolore, alla sua intensitร  e alla tipologia delle diverse persone.

Una delle prassi piรน comuni sono gli antidolorifici da banco (tra cui anche il paracetamolo): nella maggioranza dei casi si notano miglioramenti apprezzabili dei sintomi nell’arco di sei settimane.

In casi piรน acuti e prolungati del dolore, invece, il consiglio รจ sempre quello di rivolgersi al proprio medico per iniziare una terapia mirata.

Per il futuro

Se il mal di schiena, perรฒ tende a ripetersi nel tempo e a diventare ricorrente, potrebbe essere utile:

  • dimagrire in caso di sovrappeso: il peso in eccesso puรฒ esercitare una tensione alla parte inferiore della schiena;
  • indossare scarpe che possono attenuare la pressione sulla schiena
  • evitare movimenti bruschi,ย che possano provocare tensioni muscolari
  • ridurre le fonti di stress
  • praticare unโ€™attivitร  fisica regolare come camminare o nuotare

#SaluteECuraDellaPersona #prevenzione #benessere #maldischiena #dolore #sport #ansia #depressione #stilidivita #cura