UN PATTO PER UN NUOVO WELFARE AVANZA NUOVE PROPOSTE PER DARE GAMBE ALLA RIFORMA DELLA NON AUTOSUFFICIENZAย 

Esistono 10 milioni di persone che stanno aspettando lโ€™attuazione di una Riforma, per alcuni versi anche fragile e molto contraddittoria: sono gli anziani non autosufficienti, i loro caregiver familiari e chi li assiste professionalmente.

Per attuarla, occorrono 1 miliardo e 306 milioni: รจ quanto stimato dalle associazioni che hanno aderito al Patto per un Nuovo Welfare sulla Non Autosufficienza, che proprio in questi giorni hanno presentato una proposta importante.

Si tratta di utilizzare la Legge di Bilancio per avviare un Piano di Legislatura che attui progressivamente la riforma e permetta di ridefinire, giร  a partire dal 2024, i principali ambiti del settore: assistenza domiciliare, servizi residenziali e trasferimenti monetari.

La proposta prevede:

  • lโ€™incremento dellโ€™ assistenza domiciliare per gli anziani non autosufficienti
  • lโ€™innalzamento della qualitร  dellโ€™assistenza nelle strutture residenziali, con lโ€™incremento delle ore quotidiane che i professionisti della cura dedicano ad ogni anziano;
  • il rafforzamento dei contributi monetari statali, incrementandoli per coloro i quali si trovano in condizioni piรน gravi e per chi li utilizza al fine di remunerare gli assistenti familiari in modo regolare.

ย Per saperne di piรน: https://www.pattononautosufficienza.it/

#SaluteECuraDellaPersona #benessere #prevenzione #nonautosufficienzaย #anziani #caregiver #serviziresidenziali #assistenzadomiciliare #trasferimentimonetari #assistenza #NuovoWelfaresullaNonAutosufficienza