FONDO SOLIDEO

UN PATTO MUTUALISTICO

Solideo è un Fondo di Mutualità Integrativa Sanitaria.

Opera nel settore dell’assistenza sanitaria dal 2011 e conta ad oggi migliaia di beneficiari iscritti.

Solideo è un ente non profit, realtà del Terzo Settore, che offre e garantisce ai propri soci iscritti assistenze e servizi sanitari integrativi della sanità pubblica, secondo logiche non orientate al profitto, assenza di scopo lucrativo e finalità esclusivamente assistenziali, fondate sul principio della solidarietà e della reciprocità tra cittadini di categorie occupazionali diverse.

Finalità del Fondo è quello di assistere il lavoratore dell’azienda associata (Beneficiario del Fondo) nel momento di maggior bisogno: quando intervengono problemi di salute per lui o per i suoi familiari. In questi casi il beneficiario può usufruire di prestazioni sanitarie offerte da professionisti, strutture pubbliche e private, avendo garantito il rimborso delle spese sostenute e sussidi per ricovero.

Solideo è iscritto all’Anagrafe dei Fondi Sanitari istituita dal Ministero della Salute e aderisce alla FIMIV (Federazione Italiana Mutualità Integrativa Volontaria).

Solideo  è rivolto a tutte le Imprese, gli Enti, le cooperative, le associazioni, i consorzi, ecc che desiderano offrire ai propri lavoratori e ai loro familiari mutualità integrativa sanitaria. Costituito nel 2011, è uno degli strumenti di un progetto mutualistico nato da un gruppo di cooperative sociali sul territorio torinese. Progetto mutualistico voluto dalla determinazione di allargare il campo delle opportunità mutualistiche da offrire, insieme alla Società di Mutuo Soccorso del Sociale SOLIDEA,  ai lavoratori e ai soci delle imprese aderenti.

Il Fondo Solideo è una cassa di mutuo soccorso, costituita dalle quote di versamento da parte delle aziende e dei beneficiari, laddove aderiscano ad un Piano di Assistenza che preveda la loro compartecipazione, a cui si accede nel momento del bisogno (richiesta di un rimborso per spese sanitarie o un sussidio per ricovero) e secondo quanto previsto da ogni singolo Regolamento Assistenziale.

Il principio ispiratore del mutuo soccorso è quello della ripartizione del bisogno all’interno di un gruppo di persone autorganizzate: l’assistenza a ogni singolo beneficiario è erogata grazie all’utilizzo di parte delle quote versate da tutti (aziende e lavoratori)  –  continua a leggere pagina 2…